NACQUE TUTTO CON L’APECAR

settembre/ottobre 2014, l’avventura attaccabottone parte con un autunno mite e soleggiato (in cambio di un giugno/luglio da incubo).
siamo stati in giro per la città un mese con l’Apecar preparata come un gioiello per fare il figurone. Milano la scostante ha detto sì, è stato l’inizio di una storia raccontata giorno per giorno dalla pagina facebook.
pensavamo di prendere un premio civico per questo impegno, ma abbiamo trovato vigili e divieti ad agni angolo della città. ok mercati, centri sportivi o parchi ma è stato un incubo nelle “zone ad alta intensità commerciale” o quando solo appoggiavamo le cassette colorate a terra (“occupazione di suolo pubblico”). è stato bellissimo, ma grazie no.
in compenso la festa di chiusura AU REVOIR, APECAR è stata un arrivederci indimenticabile, con decine di amici venuti da tutto il mondo (davvero! si parla anche di New York: Marco che vive lì ed era in visita alla famiglia ci diceva che a N.Y. attaccabottone avrebbe facilitazioni e tutti i giornali o mezzi di comunicazione addosso per un’idea che aiuta al promozione e l’animazione della città e del suo modo di vedere le cose!).
this is Milano calling: abbiamo capito che a tutti gli effetti eravamo già una community.